LA FRONTIERA
INNOVATIVA
INBOUND MARKETING
L’Inbound rappresenta l’apice del Marketing Digitale, grazie al quale è possibile risparmiare le risorse impegnate giornalmente nella ricerca di contatti, per fare in modo che siano i clienti a contattare la tua azienda.
Non trovare clienti per il tuo prodotto. Trova prodotti per i tuoi clienti.
Seth Godin -Scrittore, imprenditore
IL CUORE DELL’INBOUND MARKETING È IL CONTENUTO
Attrarre, convertire, chiudere e deliziare

Studiamo, insieme al cliente, la corretta strategia per fare Inbound Marketing e la mettiamo in opera attuando le operazioni e interventi tecnici.

Affianchiamo le agenzie di comunicazione che seguono il nostro cliente e ci proponiamo come partner tecnici per eseguire gli interventi da loro richiesti.

 

Customer data management (CDM) è definita come il processo e il quadro di raccolta, gestione e analisi dei dati dei clienti da diverse fonti per formare una visione unificata di ciascun cliente.

Noi utilizziamo HubSpot, che è il leader del mercato e di fatto è lo strumento che ha ideato il termine di Inbound Marketing, grazie al quale riusciamo a misurare tutti i clienti che arrivano sul sito e agganciare su di essi diversi flussi di automazione.

La Content Experience è definita come l’esperienza complessiva di accesso, consumo, coinvolgimento e risposta a un flusso di contenuti del brand – attraverso diversi dispositivi, piattaforme e canali, attraverso il viaggio dall’essere un cliente prospect a diventare un cliente acquisito.

Per questo per fornire una buona Content Experience bisogna prima di tutte essere dei tecnici sviluppatori, capaci di portare l’esperienza utente su tutti i dispositivi.

Quando si parla di lead, si intende un potenziale cliente interessato ad un prodotto/servizio offerto da una determinata azienda. Tutti gli utenti che in qualche modo entrano in contatto con un brand e lasciano i propri dati attraverso la compilazione di un form, l’iscrizione ad una newsletter, la partecipazione ad un contest e così via dicendo, diventano lead da consolidare per poi finalizzare una vendita.

Un’attività di lead generation è quindi finalizzata ad attirare utenti potenzialmente interessati nei propri prodotti o servizi, fornendo loro un punto di contatto. Lead, quindi contatti, che dovranno poi essere trasformati in prospect e poi in clienti.

Il Lead Monitoring comprende tutte quelle operazioni atte a controllare se arrivano leads, ma anche come si stanno sviluppando i deals già inseriti.

Gli strumenti utilizzati devono essere incorporati nel flusso marketing dell’azienda e devono diventare la bibbia per i venditori.

La Marketing Automation non è altro che l’utilizzo di software specifici che automatizzano e semplificano attività ripetitive di marketing e che consentono di raccogliere numerose informazioni utili a profilare i lead.

Nell’ambito del Marketing Digitale la Marketing Automation è diventata uno strumento essenziale per competere su ogni mercato.

Con l’automazione dei processi commerciali, oggi è più semplice ed economico puntare alla crescita del proprio business, ottenendo nuovi clienti e maggiori profitti.